Discarica del Verde Roma

contatta il form qui sotto oppure visita la pagina contatti

Su Discarica Roma puoi lasciare una descrizione dei materiali che devi smaltire e ricevere un preventivo gratuito e senza impegno.

scegli noi!

professionalità
rapidità
disponibilità 24h
Discarica del Verde Roma

richiedi un preventivo

Discarica del Verde Roma ecco tutto quello che c'è da sapere

Dove portare i rifiuti dello sfalcio

Sullo smaltimento degli scarti di potatura sono stati scritti interi capitoli ma alcuni cittadini sono ancora dubbiosi e perplessi su dove portare i rifiuti dello sfalcio.
La cattiva informazione potrebbe far compiere, anche se involontariamente, dei gesti incivili che sono soggetti a pesanti sanzioni pecuniarie.

I rifiuti che derivano dagli scarti della potatura, ovvero dalle attività di giardinaggio domestico come fiori recisi, foglie secche, piccoli rami, ramaglie e quant’altro, fanno parte del materiale organico che va depositato nei bidoni dell’umido che raccolgono i rifiuti organici.
Molti proprietari di ville urbane presenti a Roma, producono un ingente quantitativo di rifiuti vegetali e la regola precedentemente descritta, non è valida per loro che devono necessariamente interpellare una ditta smaltimento verde a Roma che possa adeguatamente smaltire i i rifiuti dello sfalcio, presso una discarica autorizzata per lo smaltimento dei rifiuti vegetali.

Spesso, si ha la scorretta ed inopportuna abitudine di caricare gli sfalci in auto e gettarli in aperta campagna o in zone periferiche della città, ma questo è un gesto fuori dal normale comportamento etico e punibile dalle leggi attuali che dimostrano elevata severità in merito allo smaltimento rifiuti.
Una ditta di smaltimento del verde a Roma si può interpellare qualora gli scarti di potatura non siano così esigui da poter essere accolti nei normali cassonetti della raccolta rifiuti organici o da essere messi in una compostiera fornita dal comune per l’autoproduzione del compost che viene utilizzato come ammendante per le proprie aree verdi.

A chi rivolgersi per lo smaltimento dello sfalcio

Una ditta smaltimento del verde a Roma può essere di valido aiuto per i possessori di giardini di grandi dimensioni.
Per chi possiede un giardino piccolo non ci sono eccessivi problemi perché così come dettato dalle leggi comunali della capitale italiana, ci si può disfare dello scarto di potatura utilizzando dei piccoli contenitori che vengono dati in dotazione o delle buste di plastica che verranno ritirate dal servizio di nettezza urbana.
Allo stesso modo, il servizio comunale potrà ritirare anche i rami purché ben sistemati in fascine e con un numero massimo di tre elementi.

Il peso dei contenitori e delle fascine non deve superare il peso di 15 chilogrammi, come dettano le regole in linea con la normativa della sicurezza.
L’utente che invece produce sfalci e scarti derivanti dalla potatura e dallo sfalcio dei prati, in grosse quantità deve necessariamente avvalersi di una ditta smaltimento del verde a Roma chiedendo informazioni sulle varie metodiche di smaltimento dei rifiuti biodegradabili.
Con il gestore della ditta si possono concordare diverse soluzioni come la consegna di un bidone da 240 litri che verrà svuotato settimanalmente dagli operatori nel periodo estivo o con cadenza quindicinale nel periodo autunnale o invernale.

Qual’è il costo dello smaltimento dei rifiuti del verde

I costi che applica la ditta smaltimento rifiuti del verde a Roma sono differenti a seconda del servizio offerto.
L’azienda si interessa non solo della raccolta e dello smaltimento dello sfalcio di giardini urbani ma anche di quello prodotto da proprietari di vaste aree erbose nelle zone periferiche della capitale.
Per avere informazioni senza recarsi direttamente in ditta, ci si può avvalere del comodo form presente sul sito aziendale che prevede la compilazione di alcuni campi compresi quelli che richiedono l’indirizzo della casella postale e del numero di cellulare.

Un operatore risponderà prontamente per delucidare l’utente e per fornire interessanti ragguagli sulle metodiche di raccolta e smaltimento.
Si può usufruire di un servizio occasionale oppure di un servizio per abbonamento con raccolta settimanale o quindicinale.

La ditta smaltimento rifiuti del verde a Roma è attenta a tutte le esigenze clientelari e viene incontro agli utenti anche con preventivi telefonici o effettuando un sopralluogo.
Il consiglio è quello di non provvedere mai autonomamente allo smaltimento dei rifiuti derivanti dallo sfalcio perché alla luce della nostra giurisprudenza, anche gli scarti della potatura sono considerati rifiuti e come tali devono essere smaltiti nei luoghi e nei tempi previsti dalle regole che disciplinano le normative.
La ditta smaltimento del verde a Roma, rilascerà al cliente, un regolare verbale di ritiro e consegna presso una discarica autorizzata per lo smaltimento dei rifiuti vegetali.