Utilizzo del Polistirolo e Polistirene Espanso e l’Inquinamento Atmosferico

Il largo uso che si è fatto del polistirolo (o polistirene espanso) sia nel confezionamento di prodotti che nell’edilizia, ha dato il via ad una serie di riflessioni riguardo all’impatto che questo rifiuto ha sull’ambiente.

Vasche in Polistirolo per Alimenti
Vasche vecchie in polistirolo usate per alimenti

Il tema dell’inquinamento ambientale è ormai una preoccupazione generale. Il nostro pianeta è a rischio, e tra i responsabili principali del disastro sicuramente le tonnellate di rifiuti prodotti ogni anno. Il corretto smaltimento del polistirolo e il suo possibile ri-utilizzo è un passo fondamentale verso la crescita.

Il polistirolo è stato oggetto spesso di attacchi, perché ritenuta causa di inquinamento della purezza dell’aria. Vediamo se le accuse sono fondate e cerchiamo di capire perché l’uso di questo materiale è cosi diffuso.

Utilizzo del Polistirolo

Il polistirolo è una materiale plastica ottenuta attraverso la polimerizzazione dello stirene. In commercio lo troviamo sotto forma di prodotto espanso.

Il polistirene espanso è chiamato nell’uso comune polistirolo. Grazie alle sue grandi capacità isolanti e la sua leggerezza (ha una densità di appena 1,05 g/cmc) è largamente usato come prodotto di confezionamento.

Il polistirolo ha anche la capacità di resistere agli acidi minerali concentrati e diluiti, alle soluzioni alcaline e ai prodotti alcolici, è ottimo come imballaggio per conservare generi alimentari. (es: vaschette e cassette di polistirolo)

Grazie alle sue caratteristiche termiche (si può utilizzare fino a 70°/80°) ed isolanti è usato anche molto in edilizia sotto forma di pareti divisorie in polistirolo, controsoffitti e sottotetti termici.

Il Polistirolo inquina l’ambiente?

Il dato che può allarmare è questo: il polistirolo espanso è un polimero formato dall’insieme di molecole di monomeri. Lo stirolo (cioè un idrocarburo aromatico dato dall’unione di carbonio e idrogeno) se respirato è nocivo. I valori definiti limite soglia (TLV) sarebbero di 8 ore al giorno in ambienti di lavoro di 215 mg/m³ ( 50 p.p.m. ).

vari test e prove di laboratorio hanno dimostrato che il polistirolo espanso NON HA PERDITA DI MASSA in nessun modo, neanche dopo 30 anni di esposizione si ha un rilascio di fibre nell’aria.

Come si smaltisce il polistirolo?

Ovviamente il polistirolo a fine vita va smaltito correttamente. Facendo parte della famiglia della plastica va gestito come tale.

Per questo vi rimandiamo al nostro articolo di approfondimento sullo smaltimento del polistirolo.
Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,