Discarica per Pile ed Accumulatori Roma

contatta il form qui sotto oppure visita la pagina contatti

Su Discarica Roma puoi lasciare una descrizione dei materiali che devi smaltire e ricevere un preventivo gratuito e senza impegno.

scegli noi!

professionalità
rapidità
disponibilità 24h
Discarica per Pile ed Accumulatori Roma

richiedi un preventivo

Discarica per Pile ed Accumulatori Roma ecco tutto quello che c'è da sapere

Smaltimento pile e accumulatori a Roma, è possibile?

Lo smaltimento batterie usate/esauste/scariche (codice CER 16 06) a Roma è uno dei problemi più sentiti perché ogni anno si generano decine di tonnellate di rifiuti di questo genere nella capitale che, se non smaltite correttamente, possono causare un grave danno all’ambiente e ai suoi equilibri. In questa discarica autorizzata di Roma è possibile smaltire anche questo tipo di rifiuto, che richiede un trattamento specifico viste le tipologie di elementi che può contenere al suo interno.

Se desideri avere maggiori informazioni sullo smaltimento pile e accumulatori a Roma presso questa discarica puoi inviare una mail o contattarci per telefono, riceverai tutte e informazioni che cerchi e un eventuale preventivo gratuito se desideri usufruire de servizio di prelievo e trasporto, oltre che dello smaltimento in discarica.

Quali batterie e accumulatori possono essere smaltiti?

Di batterie e accumulatori ce ne sono tantissimi tipi e si differenziano principalmente per la tipologia di impiego. Ciascuna di queste batterie possiede al suo interno degli elementi differenti, che nella maggior parte dei casi sono metalli pesanti non smaltibili, causa di inquinamento se dispersi nell’ambiente. Questo è uno dei motivi per cui ci impegniamo a offrire il prelievo e il trasporto di ogni tipo di batteria presso la nostra discarica autorizzata, dove l’elemento viene lavorato e smaltito secondo le disposizioni di legge.

Le batterie al piombo (codice CER 160601) sono quelle di più antica concezione e sono le classiche batterie da auto o moto e, in generale, per alimentare la maggior parte dei veicoli a motore. Lo smaltimento batterie al piombo a Roma deve seguire una particolare procedura che prevede una prima frantumazione in pezzi calibrati, in modo tale che si possano dividere facilmente le parti metalliche da quelle plastiche, che seguono strade di smaltimento differente.

Le parti plastiche, per esempio, possono anche essere riutilizzate per produrre nuovi elementi di quella stessa industria, ovviamente solo dopo un accurato lavaggio. In questa fase, però, è fondamentale lo svuotamento delle celle dal liquido al piombo, che dev’essere neutralizzato e non tutti sanno che questo piombo, dopo una lavorazione, viene recuperato e riutilizzato per altre produzioni: per lavorare il metallo che si ricava dalle batterie al piombo, infatti, è richiesta una quantità di energia che è poco più di un terzo di quella che serve per lavorare il piombo grezzo.

Anche lo smaltimento delle batterie al litio a Roma (codice CER 160604 – batterie Alcaline -)può portare enormi vantaggi dal punto di vista del riciclo dei componenti, perché questi oggetti sono in grado di avere un notevole valore di mercato fino al terzo ciclo di vita. Sono oggi tra i modelli più diffusi, utilizzati principalmente nei dispositivi elettronici ma anche in maniera sempre maggiore a bordo dei veicoli. Per smaltire il litio è necessario porre tutte le attenzioni del caso, visto che si tratta di un materiale particolarmente reattivo ma dalla sua lavorazione è possibile ottenere numerosi vantaggi, visto che il litio mantiene circa l’80% delle sue caratteristiche dopo la fine del primo ciclo vitale.

Allo stesso modo vengono trattate tutte le pile esauste, le pile elettriche e gli accumulatori al liti/nichel ecc. In questa discarica autorizzata di Roma si accolgono tutte queste tipologie di rifiuti, che giungono qui tramite il prelievo a domicilio e il trasporto in mezzi idonei.

La tutela dell’ambiente per lo smaltimento di pile e accumulatori a Roma

La nostra discarica autorizzata per lo smaltimento di Pile e accumulatori a Roma è in linea con tutte le normative e le disposizioni di legge in materia di tutela dell’ambiente e della salute (BAT). Qui vengono eseguite le prime fasi della lavorazione, con la selezione delle diverse tipologie di batterie che devono poi essere inviate negli specifici impianti di recupero, in base ai componenti chimici che le costituiscono.

Abbiamo a cuore la salute dei cittadini e quella dell’ambiente, per questo motivo agevoliamo lo smaltimento di questi oggetti con il prelievo a domicilio, facendoci carico del trasporto e dello smaltimento in discarica. Vuoi conoscere i prezzi per lo smaltimento di pile e accumulatori a Roma? Contattaci per chiedere un preventivo gratuito e per avere maggiori informazioni sul nostro lavoro nel settore dello smaltimento dei rifiuti.