Domenica 20 maggio raccolta di rifiuti ingombranti: raccolti oltre 200 tonnellate di materiali dall’Ama

Grazie alla campagna “Il tuo quartiere non è una discarica, sono state raccolte più di 200 tonnellate di materiali ingombranti. Si tratta del quantitativo più alto raccolto durante l’ottava edizione. L’iniziativa, organizzata dall’azienda AMA in collaborazione con il TGR Lazio, si è svolta domenica 20 maggio in tutti i municipi pari della Capitale. I rifiuti raccolti sono stati poi destinati ai centri di recupero e trattamento.

“Il tuo quartiere non è una discarica”: trovati un “tesoro” di rifiuti

Elettrodomestici, pezzi di ferraglia, vecchie lavatrici, frigoriferi: sono stati questi i rifiuti raccolti presso le 15 postazioni messe a disposizione dei cittadini romani, i quali hanno avuto l’opportunità di conferire gratuitamente i loro rifiuti urbani ingombranti.

Si tratta di un vero e proprio “tesoro” di rifiuti, a giudicare dai numeri. Già negli anni precedenti, l’iniziativa aveva registrato risultati record ed è per questo motivo che si è cercato di sensibilizzare la popolazione organizzando una nuova edizione.

Dall’inizio del 2018 ad oggi, considerando la raccolta che si è appena conclusa, si è arrivati a 750 tonnellate di materiali presi in carico.

Un aiuto per i più bisognosi

Presso il parcheggio della metro B, invece, nella postazione di Ponte Mammolo, sono stati raccolti ausili sanitari in buono stato, tra cui sedie a rotelle, tutori, stampelle o deambulatori, da donare ai diversamente abili che ne avessero bisogno.

Grazie alla preziosa collaborazione tra l’associazione Onlus “Joni and Friends” e AMA, sono stati recuperati numerosi materiali ingombranti da donare alle persone diversamente abili che magari non possono permettersi l’acquisto di ausili nuovi di zecca. Grazie all’associazione Culturale Ciclonauti, inoltre, è stata predisposta anche un’isola ecologica per disfarsi di vecchie biciclette, anche non funzionanti, che verranno poi rimesse a nuovo, ove possibile, e restituite ai cittadini attraverso iniziative benefiche.

Vedi anche  Ritiro pfu, Contributo ambientale pneumatici

Un impegno continuo

I centri di raccolta dell’azienda Ama, aperti tutti i giorni, sono a disposizione di quei cittadini che avessero il bisogno di liberarsi di tutti quei rifiuti che non possono essere abbandonati davanti ai cassonetti. Si effettua anche il servizio di ritiro a domicilio al piano terra.